I piatti dei migliori ristoranti in casa vostra o in ufficio? 

Vi presentiamo Foodracers S.r.l:  la startup trevigiana fondata nel 2015, da Andrea Carturan, Matteo Fabbrini e Luca Ferrari, che, tramite una piattaforma online, permette di avere, a casa o in ufficio, i piatti dei migliori ristoranti della propria città.

L’impresa è particolarmente attiva nelle piccole e medie città italiane, e qui sta anche la sua forza innovativa. Fin dal principio infatti, la mission dell’azienda è stata quella di offrire un servizio di “food delivery” anche in quei luoghi spesso trascurati dai grandi player di settore.

Attualmente l’azienda è presente in 32 città, prevaletemene nel nord Italia.

 

 

 

Un ulteriore aspetto che anima l’azienda, è una chiara volontà di mantenere saldi i legami tra le città e i piatti tipici della loro tradizione, offrendo la possibilità di consumare il proprio pasto preferito anche a casa.  È significativo il fatto che, almeno una volta a settimana il team di Foodracers ordini il pranzo tramite la sua stessa piattaforma, operando quindi un costante monitoraggio del servizio offerto. D’altra parte questo è anche una chiara dimostrazione di come, qualità ed efficienza siano due aspetti imprescindibili per l’azienda.

 

Foodracers firma accordi di esclusiva con i ristoranti, ai quali offre l’opportunità di attivare il servizio in tempi brevi e senza alcun costo di iscrizione.

L’elasticità dei rapporti con i ristoratori è sicuramente un punto di forza di Foodracers e, altrettanto flessibile è il rapporto con gli utilizzatori finali del servizio; ad essi infatti è sempre lasciata la possibilità di pagare la propria ordinazione sia tramite carte che in contanti, e questo costituisce un aspetto assolutamente distintivo di Foodracers.

 

Qualità, efficienza, legame con le tradizioni culinarie ed elasticità non sono gli unici principi che animano il team di Foodracers. L’azienda infatti, in ultima analisi, ha un forte legame con le comunità dei territori in cui opera, e sovente partecipa ad eventi ed iniziative per promuovere l’inclusione sociale e la salvaguardia del territorio.